Tu sei qui

Anche il "Dalla Chiesa-Spinelli" ricorda la Giornata Internazionale contro la violenza femminile

Nei mesi di ottobre e novembre, le classi quinte dell'indirizzo Servizi per la Sanità e l’Assistenza Sociale dell’Istituto hanno lavorato sul tema della violenza di genere, in preparazione alla Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne del 25 novembre. I ragazzi si sono occupati di capire in quanti modi una donna, oggi e nel passato, possa diventare vittima di soprusi e violenze, nonché quali aspetti psicologici divengono centrali in queste situazioni. In particolare, i ragazzi della 5C hanno creduto importante spiegare di cosa si stia parlano attraverso la forma di comunicazione che è loro più congeniale e alla portata dei giovani: per questo motivo è nato un prodotto multimediale molto interessante, un video dal titolo "Questa donna sono io". Gli studenti hanno scelto di lavorare sulle storie emblematiche di nove donne vissute in epoche diverse, accomunate fra loro da brutte esperienze di violenza. Il filmato vuole essere una traduzione visiva di quello che succede ancora oggi in Italia e nel mondo, e di quello che si può fare per sostenere e incoraggiare ogni donna vittima di soprusi o discriminazioni, al fine di sensibilizzare gli studenti della scuola e il mondo esterno all'istituzione scolastica. Inoltre, nell'ultima parte del video, compare il contributo derivante dal lavoro svolto dalle classi 4A e 4C: i ragazzi si sono concentrati nel formulare un vademecum, chiamato "Salvadonna", che è stato fatto proprio e poi letto dagli studenti di 5C alla fine del filmato, insieme al numero di telefono antiviolenza dedicato a ogni donna che subisce e porta con sé e dentro sé ogni tipo di ferita. Il video prodotto dagli studenti sarà messo online sul sito dell'istituto e sulla piattaforma Youtube, fruibile a tutti e condivisibile.

La redazione