Tu sei qui

Anche quest'anno si è tenuto lo scambio linguistico con il Liceo di Pornic

La pandemia ci ha costretti a lavorare in maniera differente e a trovare un modo per sentirci più vicini. Un grande aiuto in questo senso ci è stato dato dal Comune di Omegna che lo scorso anno scolastico ha proposto al nostro Istituto di prendere parte ad un progetto di scambio linguistico con una classe del Lycée di Pornic. L’attività, prevista in realtà solo per lo scorso anno, è stata portata avanti anche quest’anno su forte richiesta da parte degli studenti di entrambe le scuole. I docenti non hanno potuto quindi che accogliere la proposta cercando di progettare nuove attività che potessero essere utili al confronto e allo sviluppo delle competenze linguistiche ma anche di cittadinanza. In questi ultimi due anni la classe 5 RIM del nostro Istituto ha quindi avuto modo di trattare numerosi argomenti e svolgere molte attività divertenti, sia in gruppo sia tutti insieme: realizzazione di video di presentazione dell’Istituto e della città di Omegna, visione di film e documentari ,realizzazione di video ricette dei piatti tipici dei due paesi, giochi linguistici interattivi, canzoni, realizzazione di un Calendario dell'Avvento con canzoni , immagini divertenti e citazioni italiane e francesi che potessero far conoscere ad entrambi la cultura dei due paesi. Molti sono stati anche i temi di attualità che hanno permesso di lavorare insieme: lo sport come mezzo di inclusione e strumento contro il bullismo, l'Unione Europea, l’Euro, la guerra e, da ultimo, la reinterpretazione di alcune opere d’arte famose da parte degli studenti. Il progetto ormai volge al termine e finalmente alla fine di giugno le classi avranno modo di incontrarsi a Omegna grazie alla collaborazione attiva del Comune e di Eurodesk VCO che li ha supportati nella realizzazione di questo percorso didattico fondamentale per i nostri studenti. Un momento tanto atteso da parte nostra e che noi docenti siamo certi resterà nel cuore dei nostri studenti per il grande valore formativo ed educativo.

prof.ssa Carmela Modaffari